Prestiti a Fondo Perduto: Ecco tutte le Agevolazioni statali e europee

I prestiti a fondo perduto sono finanziamenti e quindi concessioni di credito che non prevedono la restituzione delle somme ricevute.

Prestiti a Fondo Perduto: ecco come funzionano

Usando termini tecnici il prestito a Fondo Perduto è un contributo che enti pubblici o società finanziarie pubbliche predispongono in favore di attività imprenditoriali ed ha come obiettivo l'aiuto al riequilibrio delle situazioni finanziarie senza il peso della restituzione delle somme ricevute e senza che queste stesse somme diventino base di calcolo per eventuali interessi.

Per tutti questi motivi è ovvio che l'ente erogante non può che essere un ente pubblico europeo, statale, regionale o locale (comune).

Sono previsti specifici bandi periodici o rotativi per accedere a questo tipo di contributo mediante la compilazione di una apposita domanda a cui occorrerà allegare un business plan e una serie di informazioni riguardanti l'attività imprenditoriale che si intende intraprendere con la specifica degli obiettivi e delle risorse da utilizzare.

Chi può beneficiare dei prestiti a fondo perduto?

A beneficiare di questo tipo di finanziamenti sono:

  • le nuove società (start up)
  • imprese costituite da giovani (che potrebbero già aver usufruito del prestito universitario)
  • imprenditoria femminile
  • imprese dislocate in particolari zone territoriali più svantaggiate

Possono cumulare con altre agevolazioni?

Questo tipo di finanziamenti sono cumulabili con altri tipi di agevolazioni in quanto, come sopra specificato, servono come avviamento per le imprese ma, sicuramente, non riescono a coprire tutti quelli che sono i costi di gestione di una azienda.

Anche una impresa che ha beneficiato dei finanziamenti a fondo perduto potrà ottenere altri fondi agevolati che andranno ad essere da supporto alle altre fasi di sviluppo dell'impresa.

Finanziamenti Statali a Fondo Perduto

Per capire come muoversi in caso di richiesta di finanziamenti statali basterà far riferimento a InvItalia, agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa.

I principali finanziamenti a fondo perduto statali, attualmente, sono:

  • Autoimprenditorialità: servono a promuovere la creazione di nuove società o ampliamento di società già esistenti. L'iniziativa si rivolge ai giovani tra i 18 e i 35 anni. Le agevolazioni sono erogate o sotto forma di finanziamento a fondo perduto oppure come mutui agevolati.
  • Autoimpiego: supportano l'avvio di piccole imprese da parte di soggetti disoccupati o persone in cerca di prima occupazione per realizzare attività di lavoro autonomo, microimpresa o franchising.
  • Smart e Start: destinatari di questa misura sono progetti imprenditoriali fortemente innovativi promossi da imprese ubicate nel mezzogiorno. Nel particolare, la Smart prevede erogazione di contributi per coprire costi dei primi anni di attività mentre la Start prevede l'erogazione di contributi a sostegno delle spese iniziali di investimento per le nuove imprese che intendono operare nell'economia digitale.

Per tutte le altre informazioni si potrà visitare il sito di InvItalia e dare risposta ad ogni dubbio e/o domanda in merito ai finanziamenti.

Finanziamenti a Fondo Perduto CEE

Il mondo dei finanziamenti CEE è estremamente vario e ingloba al suo interno tante categorie. Tra le più importanti ritroviamo i FESR (Fondi Europei Strutturali  di Sviluppo Regionale) che sono fondi che finanziano la realizzazione di infrastrutture e di investimenti utili per incrementare l'occupazione nelle imprese.

Altro importante ramo è quello dei Fondi Sociali Europei destinati principalmente alla formazione e all'istruzione.

I prestiti erogati su fondi europei avvengono all'interno del regime c.d. ” de minimis”, una sorta di semplificazione prevista per agevolare e autorizzare i finanziamenti alle pmi.

Le agevolazioni concedibili, infatti, sono cumulabili a patto che non si superino i limiti del “de minimis” stabiliti dalla normativa europea.

Per essere sempre aggiornati in merito ai prestiti a fondo perduto, è bene consultare periodicamente siti internet come il sito dell'Unione Europea e quelli delle varie Camere di Commercio territorialmente competenti.

Se vuoi acquistare e depositare le principali criptovalute, ricorda che i migliori wallet online sono 3: Coinbase, Spectrocoin. Invece per fare trading con le criptovalute il miglior trader affidabile è sempre Etoro.

Prestiti a Fondo Perduto: Ecco tutte le Agevolazioni statali e europee
Vota l\'articolo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi