Bitcoin perde il 25%: Crollo Dicembre 2017

Il Bitcoin in questi giorni ha visto perdere il 25% del suo valore scendendo cosi' dal valore di 14.000 a 10.900 dollari. Questa criptovaluta conferma quindi la sua instabilità almeno al momento.

Nelle ultime ore sembra essersi rialzato e toccare quota 12.200 dollari. C'è anche da dire che secondo alcune fonti, in questi giorni una nota società e piattaforma di scambio di bitcoin, YouBit, sia stata hackerata e abbia poi dichiarato bancarotta.

Gli hacker sono riusciti a rubare circa 1/5 degli investimenti effettuata dai clienti. E' la seconda volta dopo quella dell'aprile scorso dove vennero rubati oltre 35 milioni di dollari in valute digitali, tra cui appunto il bitcoin. Purtroppo non sono ancora stati rivelati i dettagli sul tipo ti attacco hacker subito.

La società tuttavia dichiara di poter restituire 3/4 dell'intero ammontare più il resto che verrà rimborsato solo al termine della procedura di fallimento.

Purtroppo questo tipo di attacchi è piuttosto comune, ricordate la piattaforma Nicehash e Bitfinex? Vennero rubati anche in questo caso circa 60 milioni di dollari.

Sarà per questo che il bitcoin in queste ore è in picchiata libera?

 

Se vuoi acquistare e depositare le principali criptovalute, ricorda che i migliori wallet online sono 3: Coinbase, Spectrocoin. Invece per fare trading con le criptovalute il miglior trader affidabile è sempre Etoro.

Bitcoin perde il 25%: Crollo Dicembre 2017
5 (100%) 1 vote

Tags:bitcoin

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi