Bitcoin: esposti per truffa a 104 procure

E' cosi' che il Codacons esordisce in materia di Bitcoin: presentando a 104 procure della Repubblica Italiana un esposto. Nel frattempo il Bitcoin è in caduta libera perdendo circa il 30% del valore.

Secondo il codacons Bitcoin è una truffa aggravata a danno dei cittadini. Il codacons chiede pertanto alla magistratura di aprire indagini sul territorio di propria competenza al fine di individuare eventuali reati come quelle di “manovre speculative” e “truffa aggravata”.

In pratica il codacons chiede di verificare ed identificare gli ideatori del Bitcoin sul territorio italiano, e i siti web che presentano strategie, trucchi e tools per guadagnare con il bitcoin. Infine viene anche chiesto il “sequestro dei siti web che promettono guadagni ai risparmiatori attraverso il bitcoin”, più l'intervento dell'antitrust per sanzionare qualsiasi forma di pubblicità mirata ad ingannare.

 

Se vuoi acquistare e depositare le principali criptovalute, ricorda che i migliori wallet online sono 3: Coinbase, Spectrocoin. Invece per fare trading con le criptovalute il miglior trader affidabile è sempre Etoro.

Bitcoin: esposti per truffa a 104 procure
Vota l\'articolo

Tags:bitcoin

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi