Come ottenere Bitcoin

Cosa sono i Bitcoin? Come ottenere Bitcoin? Queste sono le principali domande a cui cercheremo di rispondere oggi.

Innanzitutto, i Bitcoin sono una criptovaluta, ossia un tipo di moneta digitale fra le più popolari che può essere generata sfruttando la potenza di calcolo dei computer o miner, come vedremo più avanti.

Sono stati ideati nel 2009 da un gruppo di persone dietro lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto e si basano su un sistema P2P (peer-to-peer o person-to-person) che utilizza un database distribuito tra i nodi, ossia tra tutti i computer degli utenti, per tenere traccia di tutte le transazioni.

Anche se si tratta di un sistema open source, cioè pubblico, l’autenticità e la regolarità delle transazioni viene garantita dalla crittografia a chiave pubblica, infatti, nessuno può spendere Bitcoin di cui non sia legittimamente proprietario.

L’utilizzo di una rete P2P permette alla rete Bitcoin di funzionare senza passare per un ente centrale, esiste solo una fondazione no-profit, denominata Bitcoin Foundation.

I Bitcoin vengono considerati come vere e proprie unità di conto e il loro valore può variare nel corso dei giorni, o addirittura delle ore.

Se si vuole avere sempre una situazione abbastanza aggiornata, esistono dei siti come Bitstamp, uno dei più usati dove è possibile scambiare Bitcoin con soldi veri, o anche Bitcoin Charts, che invece mostra la valutazione dei Bitcoin su tutti i principali siti di exchange.

 Come iniziare a ottenere Bitcoin

Prima di fare qualsiasi cosa, sarebbe bene visitare e registrarsi al sito Internet Bitcoin.org e scaricare il client Bitcoin Core che è completamente gratuito, questo ti servirà per conservare il wallet, cioè il file in cui vengono custoditi tutti i Bitcoin.

Un consiglio?

Sfrutta molto l’azione di back up del portafoglio, per crearne più copie e proteggilo con una password

Per ottenere i Bitcoin, invece, esistono diverse possibilità. La più conosciuta, sicuramente, è il mining, che consiste nel far eseguire dei calcoli matematici al processore del computer oppure alla sua GPU, ossia al processore della scheda grafica.

La generazione dei Bitcoin, soprattutto da soli, richiede un’elevata potenza di calcolo e di conseguenza un elevato dispendio energetico e questo lo rende infruttuoso e oneroso anche per chi dispone di una scheda video all’avanguardia. Ma una soluzione c’è ed è il mining pool.

Come ottenere Bitcoin tramite mining pool

Con il mining pool è possibile dividere il carico di lavoro del mining con i computer di altri utenti collegati in remoto.

Su siti come Bitcoin Wiki, per esempio, puoi trovare i link ad alcuni dei servizi di mining pool più popolari con le caratteristiche e le commissioni previste da ognuno di essi. Per quanto riguarda i software, invece, uno fra i più usati è BFGMiner, molto intuitivo, una volta registrati, basta attendere che il software cominci a sfruttare la GPU per generare i Bitcoin.

Come ottenere Bitcoin direttamente online

Esistono anche siti che permettono di ottenere Bitcoin direttamente online, senza scaricare e installare client sul computer. Un classico esempio è Bitcoin Plus che sfrutta la tecnologia Java per utilizzare la potenza di calcolo della CPU e generare monete digitali.

Il suo funzionamento è semplicissimo, una volta registrati basterà schiacciare un tasto per iniziare a “minare”. L’unico svantaggio è che generare Bitcoin attraverso CPU non è molto fruttuoso.

Un altro esempio per ottenere Bitcoin online è, per esempio, il sito QoinPro che permette di incassare ogni giorno un piccolo numero di cryptovalute, fra cui i Bitcoin, in cambio di una semplice iscrizione.

Come ottenere Bitcoin pagando

Ovviamente, per chi ne ha la possibilità, è possibile anche acquistare Bitcoin. Uno dei siti più usati per questo scopo è Bitstamp che consente di aprire un conto e riempirlo facilmente con monete digitali comperate da altri utenti del sito.

Anche in questo caso, dopo essersi registrati, atteso la verifica dei propri dati, basterà cliccare sulla voce Buy/Sell e indicando quanto denaro si vuole convertire in Bitcoin.

 Come ottenere Bitcoin con ASIC USB

Per ottenere Bitcoin, riducendo notevolmente i consumi energetici, si possono usare gli ASIC, acronimo di Application-Specific Integrated Circuit. Gli ASIC, la cui forma è molto simile ad una chiavetta USB, sono circuiti integrati progettati per risolvere calcoli ben precisi in maniera rapida ed efficiente.

Come ottenere Bitcoin con computer per il mining

Per risolvere il problema del dispendio energetico (problema non indifferente soprattutto qui in Italia) alcune aziende hanno inserito sul mercato gli ASIC Bitcoin Miner, computer che consumano meno energia rispetto ai PC tradizionali.

Purtroppo, però, c’è sempre il rovescio della medaglia: alcuni di essi sono contraddistinti da una scarsa qualità costruttiva e riducono in breve tempo le loro prestazioni.

Ecco questi sono i principali modi per ottenere Bitcoin. Gratuitamente o pagando, con o senza hardware, i metodi sono differenti e in continua espansione, a simboleggiare il crescente interesse per le valute virtuali. Che siano davvero il futuro?

Approfondisci sul bitcoin:

Tags:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy, inclusi eventuali cookie di profilazione di terze parti per inviare messaggi pubblicitari mirati. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi